Documentazione:

    Sottosistemi

Contabilità

La contabilità generale si sviluppa su due dimensioni distinte: la prima preposta a fornire una rappresentazione civilistica (conformemente ai Local GaaP Italiani), la seconda finanziaria (tramite criteri IAS).

La contabilità si basa su un articolato impianto parametrico imperniato da un lato sulla configurazione del Piano dei Conti, dall’altro sull’impostazione delle causali contabili. Ogni casuale definisce una sequenza di azioni corrispondenti a precise movimentazioni (in segno “dare” o “avere”) dei conti censiti nel piano.

E’ possibile inoltre attivare un’ulteriore serie di automatismi in base a cui l’utilizzo della causale da Prima Nota Contabile determini taluni comportamenti specializzati finalizzati a raccordare i mondi contabile e gestionale.