Documentazione:

    Sottosistemi

Securitization

Il Sottosistema “Securitization”, preposto a gestire le attività connesse alle operazioni di cartolarizzazione, sfrutta taluni accorgimenti di natura strutturale adottati al fine di garantire:

  • la costante distinzione dei valori afferenti la Società “Veicolo” (altrimenti detta “Spv”) da quelli relativi alla Società “Servicer” (altrimenti chiamata “Originator”)
  • la sicurezza delle transazioni e la salvaguardia delle informazioni
  • la possibilità di ricostruire il pregresso afferente i crediti cartolarizzati, tracciando un’immagine dettagliata degli eventi gestionali/contabili intercorsi.

 

Al fine di garantire la separazione dei patrimoni del Veicolo e del Servicer, il Sottosistema si avvale di una specifica libreria dati, in aggiunta a quella di riferimento, presso cui sono dislocati gli archivi gestionali e contabili della Società Veicolo.

Tale libreria, creata dinamicamente in fase di configurazione di una nuova operazione di cartolarizzazione, definisce un ambiente gestionale/contabile del Veicolo strutturalmente identico a quello del Servicer, ma completamente scisso per quanto attiene il contenuto degli archivi.

Le registrazioni contabili e gli aggiornamenti del partitario derivanti da eventi concernenti i crediti ceduti avvengono, presso l’ambiente Veicolo, in modo indiretto, a corollario dei processi avviati nell’ambiente Servicer, dove i crediti (rappresentati, a prescindere dalle rate cedute, nella loro completezza) vengono elaborati.

Tale approccio garantisce:

  • la coerenza informativa tra i due ambienti, evitando la duplicazione dei processi e prevenendo il disallineamento dei dati
  • l’unitarietà e, quindi, la sicurezza delle transazioni.

 

Per quanto attiene gli archivi preposti al censimento di informazioni aggregate, elaborate mediante i dati elementari censiti presso l’archivio dei movimenti contabili e presso il partitario, essi vengono alimentati da processi avviati direttamente nell’ambiente Veicolo. E’ inoltre ammesso, presso tale ambiente, l’utilizzo delle funzionalità di “Prima nota contabile” finalizzate a permettere agli Utenti di gestire gli accadimenti, specifici per la Società Veicolo, che non risultano connessi ad eventi particolari attinenti la vita del singolo credito.

Il Sottosistema è composto dai seguenti moduli:

Il Sottosistema è supportato dall’applicativo LEASINGMOD 400.